OSSIGENO

L’ossigeno è un gas incolore, inodore e insapore che rappresenta più del 20% del volume dell'atmosfera terrestre. Grazie alle sue qualità chimiche e fisiche, tra le quali spicca la sua reattività, esso trova largo impiego all’interno del settore industriale e più specificatamente nell’industria metallurgica, del vetro e nel settore ambientale.

Applicazioni:
• per la produzione, la raffinazione e la saldatura di acciaio, metanolo e di altri   metalli 
• per l’estrazione, la produzione e la fusione di prodotti di pietra e di vetro 
• per l’attivazione di forni ad arco e rotativi 
• per il trattamento delle acque 
• per l’ossidazione chimica (con l’ozono)
• per attivare o potenziare la combustione
• per l’indurimento degli stampi in fonderia
• come propulsore negli estintori e nei razzi